in ,

L’insegnante migliore del mondo? Lavora in un campo profughi in Palestina

E’ stato assegnato ad un’insegnante palestinese il titolo di “Miglior Insegnante del Mondo 2016”: scelta su 8mila concorrenti, la professoressa si è distinta per la sua capacità di educare bambini e ragazzi anche in condizioni estreme come quelle di un campo profughi in Palestina.

Il Premio Nobel per il Miglior Insegnante del 2016 è andato ad Hanan Al Hroub, professoressa 43enne nata e vissuta nel campo profughi di Betlemme che ha cominciato la sua carriera da insegnante quando i suoi figli non riuscivano più a studiare perchè traumatizzati dalla morte del padre per mano dei soldati israeliani. Così, sotto le bombe di una guerra che si protrae oramai da troppo tempo, la donna ha messo a punto un metodo educativo basato sul gioco, la fiducia, la collaborazione e il rispetto: “Dobbiamo insegnare ai nostri bambini che le nostre uniche armi sono il sapere e l’educazione” ha spiegato Hanan che userà il premio ricevuto, 1 milione di euro, per combattere la violenza.

“Sono fiero di essere qui perché, come figlio di una maestra di asilo, so quanto contano i docenti nella nostra vita”
ha dichiarato l’attore Matthew McConaughey che, figlio di una maestra d’asilo, è stato chiamato a presenziare alla cerimonia di premiazione avvenuta a Dubai: a decretare il nome del vincitore, invece, è stato Papa Francesco che per mezzo video ha ribadito “l’importanza degli insegnanti, costruttori della pace, creatori dell’incontro.” e, infine, ha commentato dicendo “I bambini devono imparare giocando, imparando l’allegria, auguri alla maestra Hanan”.

(Foto: Facebook)

caso noventa SEQUESTRO BENI FRATELLI SORGATO

Isabella Noventa ultime notizie: la confessione di Manuela Cacco

Uomini e Donne i nomi dei nuovi tronisti

Anticipazioni Uomini e Donne puntata 15 Marzo: Manuel lascia il programma