in ,

L’Isis vuole Sajida, una terrorista giordana, in cambio dell’ostaggio giapponese

Ieri l’Isis ha diffuso il video della decapitazione di Haruna Yukawa, uno dei due ostaggi giapponesi da mesi nelle mani degli islamisti. Il secondo invece, potrebbe essere rilasciato nelle prossimi giorni. Sì, perché nonostante l’Isis non sia certo famoso per essere tenero con i propri ostaggi, in cambio non vuole più i 200 milioni di dollari richiesti nei giorni scorsi. Lo ha detto Kenji Goto Jogo, il secondo giapponese nelle mani dei jihadisti, nel video in cui si rende nota la decapitazione del primo ostaggio. In cambio ora l’Isis vuole la terrorista giordana Sajida al Rishawi.

Ma chi è Sajida al Rishawi? È una mancata terrorista giordana che nel 2005, insieme al marito e due complici, cercò di farsi esplodere all’interno di alcuni hotel di Amman. Lei sopravvisse, perché la sua cintura esplosiva fece “cilecca”, mentre gli altri 3 attentatori morirono insieme a 58 vittime. La donna fu arrestata e ora l’Isis ne chiede il rilascio.

 

Sopralluogo nel rio Mersa il 23 gennaio

Elena Ceste, a un anno dalla scomparsa il marito vuole seppellirla

Marco Fantini, Beatrice Valli, Uomini e Donne,

Marco Fantini e Beatrice Valli news: figlio in arrivo?