in

“L’isola dei famosi 2019”, Kaspar Capparoni attacca Alessia Marcuzzi: «Mi fate passare per quello che non sono!»

Un inizio scoppiettante quello della nuova edizione de L’isola dei famosi. Non sono mancate polemiche, prime liti e amarezze tra i naufraghi. Ad attaccare duramente la produzione è stato l’attore romano Kaspar Capparoni, che nel tentativo di motivare il suo disappunto ha avuto un diverbio parecchio accesso con Alessia Marcuzzi, la quale a differenza dello scorso anno è sembrata molto più sicura di sé. Chi ha ragione? Lasciamo a voi l’ardua sentenza, ma prima vogliamo raccontarvi l’origine del battibecco. 

Kaspar Capparoni contro Alessia Marcuzzi: «Sono bastati tre secondi per farmi passare per quello che sono!»

Il concorrente Kaspar Capparoni era parecchio risentito perché la produzione avrebbe tagliato delle dichiarazioni da lui rilasciate in un video-confessionale stravolgendone il senso. «Gradirei che non tagliaste i confessionali a vostro piacimento! Sono bastati tre secondi per farmi passare per quello che sono!», ha affermato l’attore, a cui è seguita la replica dura di Alessia Marcuzzi: Quella cosa l’hai detta, non l’abbiamo inventata. Vedrete tantissimi video tagliati perché non si ha tempo. Vi prego di non fare polemica su questa cosa!». Memore della scorsa edizione, Alessia Marcuzzi si è mostrata più agguerrita. Lo scontro è proseguito anche nel corso della pubblicità, suscitando lo stupore della stessa conduttrice e dell’opinionista Alba Parietti, che ritiene che Capparoni tema Marina La Rosa, additata dal naufrago e dagli altri concorrenti come la più antipatica: «Si vedono solo due piccoli leader con la differenza che Marina è più diretta!». È davvero così? Il popolo del web ovviamente si è diviso: c’è chi ha dato ragione a Capparoni e chi invece lo ha definito polemico e troppo permaloso. Del resto chi partecipa ad un reality come L’Isola dei famosi dovrebbe sapere che i tagli dei vari confessionali sono pane quotidiano, considerando i tempi televisivi e soprattutto la volontà di «creare» qualcosa che renda avvincente la trasmissione.

Polemiche a non finire: «Questa è l’isola di buonisti!»

Tuttavia Capparoni non è stato il solo ad attaccare la produzione. Con toni decisamente più placati anche Paolo Brosio ha fatto il suo. Questi non ha voluto fare le nomination, generando caos in studio, tant’è che l’altra opinionista Alda D’Eusanio infuriata ha affermato: «Questa è l’Isola dei buonisti!», sostenuta poi dalla stessa Marcuzzi che ha dichiarato: «Stasera volete far polemica per forza!». Alla fine Brosio si è piegato alle regole del gioco, ma facendosi beffa di tutti: ha scelto, infatti, di nominare proprio Kaspar Capparoni, il più amato e il meno debole del cast.

leggi anche l’articolo —> Sanremo 2019, Iva Zanicchi attacco duro a Claudio Baglioni: «Non può più fare quel che fa!»

Sanremo 2019, Iva Zanicchi attacco duro a Claudio Baglioni: «Non può più fare quel che fa!»

E’ morta Marisa Amato: fu calpestata dalla folla a Torino durante la finale di Champions del 2017