in ,

Lista dei terremoti in tempo reale INGV, sciame sismico in atto: le scosse del 4 novembre

Il terremoto in centro Italia non dà tregua: nella notte appena trascorsa sono state più di 75 le scosse, tutte di magnitudo non inferiore a 2, registrate dall’INGV dalla mezzanotte tra Marche, Umbria e Lazio, da settimane ormai devastate da plurimi eventi sismici. A rendere oltremodo precaria e difficile la situazione per le migliaia di sfollati, le previsioni meteo che parlano di un peggioramento climatico nelle prossime ore nelle zone colpite dal sisma..

Secondo i dati forniti dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), la scossa più forte si è verificata alle ore 00.24, ha avuto magnitudo 3.4 ed epicentro vicino Preci (Perugia) e Castelsantangelo sul Nera (Macerata). Oltre 2.200 invece la scosse complessive rilevate da domenica 30 ottobre, innescate dal sisma di magnitudo 6.5 delle ore 7:41 con epicentro a Preci (Perugia). Unica notizia positiva è che non risultano feriti, vittime né nuovi crolli.

LEGGI QUI LA LISTA DEI TERREMOTI IN TEMPO REALE DI OGGI, 4 NOVEMBRE

Durante la mattinata di oggi, venerdì 4 novembre, l’incessante sciame sismico non ha superato la magnitudo 3 e 3.3. Come rilevato dalla Sala Sismica di Roma dell’INGV, alle ore 07:13 una scossa di magnitudo 3 a 9 km di profondità si è verificata nella zona di Perugia, e poco fa, alle ore 11:48, un’altra scossa più intensa, di magnitudo 3.3 in provincia di Macerata, a 8 km di profondità:

Film in uscita dicembre 2016

Cinema, cosa prevede il DDL2287 Disciplina del Cinema e dell’Audiovisivo

Dove vedere Egitto Ghana

Coppa d’Africa 2017 giocatori Serie A: squadre qualificate, gironi, calendario, date e orari