in ,

Livorno auto carica di esplosivo nel porto: fermato un livornese

Livorno: auto carica di esplosivo rinvenuta nei pressi del porto Mediceo. La vettura è una Smart con all’interno anche dei detonatori, dei riceventi e un telecomando, pronta dunque per essere fatta saltare in aria. La notizia è stata diramata poco fa ma in realtà il ritrovamento risale al pomeriggio di ieri, giovedì 16 novembre.

Secondo quanto emerso da ambienti vicini agli inquirenti, sarebbero stati gli uomini della guardia di finanza ad accorgersi della sua presenza, mentre erano intenti ad effettuare dei controlli antidroga. Ci sarebbe anche un fermato, si tratterebbe di un cittadino livornese. Sul posto è subito giunta la squadra degli Artificieri, impegnati nel mettere in sicurezza l’area e disinnescare l’esplosivo.

Potrebbe interessarti anche —> Livorno auto carica di esplosivo nel porto: fermato un livornese

Le poche indiscrezioni emerse finora riferiscono che gli ordigni non sarebbero ricollegabili né ad ambienti dell’estremismo islamico né ad esponenti anarco-insurrezionalisti. Lo confermano diverse fonti investigative e il procuratore di Livorno, Ettore Squillace Greco, che protenderebbe ad escludere un qualsivoglia legame dell’episodio con una matrice terroristica islamica.

La Smart rinvenuta era carica di esplosivo per un peso complessivo di oltre 1.100 grammi. Quattro ordigni rudimentali collegati tra loro tramite miccia pirotecnica, ad accenditori di sicurezza, connessi a riceventi elettroniche munite di antenna, così da poter essere attivati a distanza tramite singoli dispositivi con telecomando, anch’esso rinvenuto all’interno dell’auto.

Diretta Frosinone-Avellino rojadirecta

Diretta Frosinone – Avellino dove vedere in tv e streaming gratis Serie B

Guns N' Roses Firenze Rocks 2018

Guns N’ Roses Firenze prezzo biglietti Ticketone: oggi al via la prevendita per il Firenze Rocks