in ,

Livorno, bimba dimenticata in auto dalla madre: condizioni sempre più gravi

È ricoverata in gravissime condizioni all’ospedale Meyer di Firenze la bimba di appena 18 mesi che ieri mattina è stata lasciata in macchina dalla madre per 4 ore. La donna si è giustificata dicendo ai carabinieri di avere avuto “un vuoto di memoria”, e ora sarà sottoposta ad accertamenti medici.

La bambina, figlia di una coppia di residenti a Vada, in provincia di Livorno, è in coma farmacologico indotto e le sue già gravi condizioni sarebbero peggiorate nelle ultime ore, come rivelato dal direttore sanitario della struttura: “Le condizioni della bambina sono gravi, in mattinata la situazione si è ulteriormente complicata, sicuramente c’è un danno che potrebbe aver compromesso le funzioni neurologiche”.

Ieri mattina intorno alle 14 è stata la madre a dare l’allarme, dopo che la piccola per 3-4 ore era stata in auto. La donna aveva accompagnato la figlia più grande ad un campo estivo, e avrebbe dovuto lasciare la bimba di 18 mesi all’asilo nido, ma le cose sono andate diversamente, e la bimba è stata dimenticata in auto al sole. Indagano i carabinieri, la donna al momento non risulta indagata.

probabili formazioni Serie A

Calciomercato Napoli ultimissime, è fatta per Milik: ecco le cifre dell’affare

Classifica Itunes Italia oggi, la top10 dei brani più ascoltati: Rovazzi e non solo