in ,

Livorno, padre separato in fuga con il figlio: si teme vendetta contro ex moglie

Non si hanno ancora notizie del padre che ieri è sparito a Livorno portando con sé il figlio di 5 anni con cui, dopo la separazione dalla moglie, poteva stare solo in presenza degli assistenti sociali per disposizione del giudice. L’uomo è un livornese di 40 anni che ieri pomeriggio è riuscito ad eludere i controlli ed è fuggito con il bambino. Da quanto si è appreso non è nuovo a simili forme di protesta: solo tre giorni fa aveva cercato di attirare l’attenzione su di sé affiggendo dei volantini per sensibilizzare la cittadinanza sul suo caso; era addirittura arrivato a fare lo sciopero della fame ed inviare delle lettere ai giornali.

Evidentemente il gesto estremo di ieri è dovuto proprio a siffatta condizione di esasperazione scaturita dall’impossibilità di frequentare il proprio figlio in libertà. “Sono bastate le false accuse della moglie e madre, numerose e gravi seppur tutte basate esclusivamente su dichiarazione di parte” – scriveva così in una delle sue numerose denunce – “senza evidenze, senza riscontri, riguardo mie presunte condotte maltrattanti, pericolosità, squilibrio mentale e quant’altro perché si mettesse in moto la macchina delle istituzioni”.

La Squadra mobile di Livorno sta cercando di rintracciarlo, nella speranza che si tradisca usando il telefono cellulare. Ma per ora di questo padre in fuga non v’è traccia. Si teme una ritorsione nei confronti della ex moglie per i dissapori dovuti alla separazione e alla custodia del loro figlio.

cara delevingne moda

Cara Delevingne e St. Vincent: amore, regali e proposte

disabile suicidio venezia sindaco

Cronaca, Venezia: Disabile senza una casa minaccia di darsi fuoco, interviene il sindaco