in

Lo Hobbit, l’ultimo capitolo della gloriosa saga di Peter Jackson/ J.R.R. Tolkien

L’ultimo capitolo della trilogia dedicata a Lo Hobbit, intitolato “La battaglia delle cinque armate”, segna anche la fine dell’avventura cinematografica di Peter Jackson, che ha portato sul grande schermo la saga letteraria di J.R.R. Tolkien. Il regista neozelandese parlando ai giornalisti dopo l’anteprima della sua ultima fatica ha detto di essere emozionato e anche un po’ triste. Alla conferenza stampa c’era quasi tutto il cast: da Orlando Bloom a Ian McKellen, da Evangeline Lily, a Luke Evans.

Il cineasta sente compiuta la missione, quella missione che sognava sin da piccolo: portare al cinema il mondo mitologico creato dallo scrittore sudafricano Tolkien, le sue mostruose creature e i suoi luoghi incantati. Fra la trilogia dedicata al Signore degli Anelli ( del 2001) e quella de “Lo Hobbit”, alcuni attori sono diventate delle star mondiali: come Orlando Bloom, che ha interpretato per la prima volta il prode Legolas nella “Compagnia dell’Anello”. Poi c’è anche Cate Blanchett nel ruolo della nobile elfa della Terra di Mezzo, Dama Galadriel. Fra tutti impera Ian McKellen, che s’identifica con Gandalf. L’ultimo capitolo della saga uscirà in Italia, il prossimo 17 dicembre.

Trono Classico di UeD

Uomini e Donne news, Trono Classico: Valeria affascina Andrea

Caso Yara interrogatorio famiglia Bossetti

Caso Yara, interrogati i familiari di Massimo Bossetti: scena muta davanti al pm