in

Lo stadio più bello del mondo è quello di Pechino? Foto

Oppure il Santiago Bernabeu a Madrid-Spagna, anno di costruzione 1947, la dimora di una delle squadre più forti del mondo:il Real Madrid, con una capienza si 80.427 spettatori è stato lo stadio che ha ospitato la finale dei mondiali dell’82 tra Germania ed Italia, vinta da noi con un netto 3-1.

Stadio Azteca a Città del Messico-Messico, datato 1966 con una capienza di 116.123 tifosi, attualmente è sede del Club America ed ai mondiali del 1970 è stata giocata la partita Italia-Germania 4-3.

stadio azteca

Detentore dello scettro, per quanto riguarda le funzionalità e la sua forma estetica è senza dubbio lo stadio Nazionale di Pechino che lo ha reso protagonista durante le Olimpiadi del 2008.  C’è voluta una forza lavoro di circa 17.000 operai e 44.000 tonnellate di acciaio per una struttura che si innalza dal suolo per sei piani.

stadio pechino

Considerati i problemi legati all’alto rischio di sismicità del luogo, lo stadio di Pechino è stato concepito per resistere anche ai terremoti, anche quelli più violenti. La sua particolarissima ed avvincente forma a “nido d’uccello” lo hanno reso unico nel mondo.

Queste le parole degli architetti Herzog & De Meuron: “Il nostro scopo era quello di realizzare un’opera architettonica che continuasse ad essere funzionale anche dopo le olimpiadi del 2008”

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Movimento 5 Stelle: no fiducia a Bersani alla Camera e al Senato

Stasera in Tv torna Paperissima su Canale 5