in ,

Lodo Mondadori: respinto il ricorso, Berlusconi sborserà 564,2 milioni di euro

Non c’è pace giudiziaria per l’ex premier Silvio Berlusconi: la Cassazione ha chiuso la vicenda denominata “lodo Mondadori”respingendo il ricorso di Fininvest contro la Cir; confermando, anzi abbassando di poco, la cifra da capogiro che il Cavaliere è chiamato a versare. La cifra “abbonata” all’ex premier è di circa 23 milioni di euro sui 564,2 milioni di euro richiesti e confermati.

berlusconi lodo mondadori

La Suprema corte ha così motivato lo “sconto” concesso a Fininvest sull’ingente cifra, invece, confermata: “La corte accoglie il tredicesimo motivo di ricorso e rigetta i restanti motivi. In conseguenza dell’accoglimento del tredicesimo motivo, cassa senza rinvio il capo della sentenza di appello contenente la liquidazione del danno in via equitativacome stimata nella misura del 15% del danno patrimoniale già liquidato. Conferma nel resto l’impugnata sentenza. Condanna la ricorrente al pagamento della metà delle spese di giudizio di Cassazione sostenute dalla resistente, che si liquida in complessivi euro 900.200, di cui 200 per spese, restando tra le parti compensata l’altra metà”

Giunti al terzo grado di appello la sentenza risulta definitiva e incontrovertibile, al momento non sono state rese pubbliche le dichiarazioni di Silvio Berlusconi in riferimento alla decisione della Cassazione. Inizialmente la cifra totale che il Cav. avrebbe dovuto versare ammontava a 750 milioni, chissà se valuterà una vittoria l’essere arrivato, “soltanto”, a 564,2 milioni

Seguici sul nostro canale Telegram

Milan, Kakà dopo l’infortunio: “Mi auto sospendo lo stipendio!”

Benessere: la natura come “vera palestra”, al chiuso si invecchia