in ,

L’odore della pelle ci rivela l’età

Se si incontra una persona che non vuole rivelare la sua età lo si può annusare per capire quanti anni ha. Già, perché l’odore del corpo muta col passare degli anni e pare che noi siamo in grado attraverso l’olfatto di riconoscere le differenze. Secondo uno studio americano pubblicato sulla rivista scientifica PloS One, riconosciamo l’età di una persona annusandola, dato che il cervello umano è in grado di individuare e differenziare le molecole dell’odore emanato.

odore del corpo per capire l'età

L’aroma della pelle è dato da un insieme complesso di batteri, secrezioni delle ghiandole sebacee e sudoripare e ovviamente dall’alimentazione, e muta con il passare degli anni.

Lo studio dei ricercatori americani si è basato su un esperimento a cui si sono sottoposti un gruppo di volontari di età diversa. Questi hanno indossato la stessa maglietta per cinque notti di seguito. Un secondo gruppo di volontari si è prestato ad annusarle e ad indovinare l’età di chi le aveva avute addosso: le risposte, sostanzialmente, sono state esatte. Sollecitati ad esprimersi anche sulla gradevolezza degli odori, i partecipanti hanno espresso una netta preferenza per le magliette indossate dalle persone più avanti negli anni, a dispetto della credenza che gli anziani non abbiano un buon odore.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Capodanno 2015 teatro proposte Roma

Romeo e Giulietta, il musical: le date del 2014-2015

Ethan Zuckerman chiede scusa per la sua più nota e odiata invenzione il pop-up

Ethan Zuckerman, “mea culpa”: l’inventore di pop-up chiede scusa