in

Lombardia Bandiera Blu 2018: quali sono le spiagge premiate

Le Bandiere Blu sono un riconoscimento che viene assegnato dalla FEE – Foundation for Environmental Educationsolo – su base volontaria a spiagge e località balneari richiedenti in possesso di determinati requisiti di salubrità delle acque e di qualità dei servizi offerti ai bagnanti. La bandiera viene assegnata dopo il superamento di un percorso procedurale fondato sui seguenti criteri internazionali: la qualità delle acque di balneazione, i servizi offerti (dal personale addetto al salvataggio in mare, alla accessibilità garantita per tutti, ai servizi d’utilità pubblica sanitaria, informazioni turistiche, segnaletica aggiornata) e le politiche di rispetto ambientale (depurazione delle acque reflue e della rete fognaria allacciata almeno all’80% su tutto il territorio comunale, la raccolta differenziata dei rifiuti, la gestione di quelli pericolosi, le aree pedonali, le piste ciclabili, etc).

Vengono dunque premiati non solo i Comuni e gli arenili che dimostrano di avere mari ed aree di balneazione eccellenti, ma anche servizi di qualità e una forte attenzione verso la sostenibilità ambientale, il tutto certificato da rigide procedure internazionali. Nel 2018 sono state 175 le località italiane e 368 le spiagge premiate con la Bandiera Blu; Anzio (RM), Gabicce Mare (PU), Pozzallo (RG) e Termoli (CB) non hanno invece avuto riconfermato il riconoscimento. Anche quest’anno la Lombardia mantiene la ‘sua’ Bandiera blu nella classifica delle migliori spiagge del 2018 in Italia. Si tratta della località lacustre di Gardone Riviera, sulla sponda bresciana del lago di Garda. Questo è l’ottavo anno consecutivo che il Comune bresciano ottiene il prestigioso riconoscimento.

  • Gardone Riviera (BS) – Lido, Casinò.

 

sconto bollette energia elettrica

Bollette Gas e Luce, ecco cosa cambierà dal 2020: importanti novità

Curriculum vitae consigli: errori da evitare

Curriculum Vitae cosa scrivere nel 2018: 4 errori da evitare assolutamente