in ,

Retata anti pedofilia in Lombardia: 11 arrestati, c’è anche un sacerdote

Maxi blitz anti pedofilia in Lombardia all’alba di oggi, giovedì 11 febbraio: 11 persone sono state tratte in arresto dai Carabinieri di Brescia, tra loro anche un sacerdote di Solza, nella Bergamasca, un allenatore di calcio delle giovanili e un agente di polizia locale.

Per loro l’accusa è di prostituzione minorile continuata, in quanto avrebbero avuto rapporti sessuali con ragazzini minorenni di età compresa fra i 16 e i 17 anni. Il provvedimento restrittivo ha interessato, oltre quella di Brescia, anche le province di Bergamo, Milano, Monza e Brianza e Parma.

Attraverso un’indagine della Procura di Brescia partita lo scorso agosto, gli inquirenti avrebbero appurato che gli indagati adescavano i minorenni sui social network, concordando attraverso incontri online, dove i giovani si spacciavano per maggiorenni, appuntamenti ‘privati’ in auto.

I rapporti, stando alle indiscrezioni emerse, venivano spesso consumati nei parcheggi dei centri commerciali o di luoghi di intrattenimento, e pagati con denaro o regali. Il religioso finito ai domiciliari – scrive Il Corriere della Sera – è don Diego Rota, parroco di Solza ora sospeso in seguito alla decisione delle diocesi di nominare un amministratore.

Festival di Sanremo facebook 11 febbraio

Programmi Tv stasera, 11 Febbraio 2016: Festival di Sanremo e Il Segreto

cervello umano stagioni cambiamenti

Anche il cervello umano ha le sue diverse stagioni: a rivelarlo è uno studio pubblicato negli Usa