in ,

L’On. Razzi spara: ho avuto più di mille donne, tutte catalogate per razza e capacità sessuali

L’Onorevole Antonio Razzi si è reso protagonista di una rivelazione che, sicuramente, offrirà nuovi spunti a Maurizio Crozza per la sua esilarante imitazione. Ospite a La Zanzara il noto politico abruzzese ha dichiarato di essere stato un latin lover di proporzioni bibliche avendo raggiunto la quota di mille avventure sessuali prima di convolare a nozze. Razzi sostiene di aver annotato su un taccuino tutte le sue conquiste pre matrimoniali; trattasi di mille donne di differenti “razza ed età” valutate secondo le loro capacità sessuali.

razzi berlusconi latin lover

Punzecchiato sul vivo dai conduttori l’Onorevole tiene a puntualizzare di non aver mai goduto della compagnia maschile ribadendo il suo spirito tradizionalista: “Per l’amore di Dio, no. Non poteva capitare. Io sono tradizionalista. Solo con le femmine. Io c’ho il gusto delle donne. Ognuno ha il gusto suo” e non perde l’occasione per infilare un complimento al suo leader Berlusconi: “l’Italia è conosciuta nel mondo per gli uomini amanti. Oggi i latin lover italiani stanno diventando sempre meno. Solo Berlusconi ha portato avanti questa cultura.”

Ma qual’era la formula magica per sedurre così tante donne? Antonio Razzi svela la sua ricetta infallibile: Ero il re del rock’n roll. Le ragazze vedendomi ballare, volevano venire con me. Prima una spaghettata, poi succedeva quello che succedeva. Forse oggi i giovani non hanno questo passatempo”.

Che tempo che fa

Anticipazioni “Che tempo che fa” sabato 25 aprile

offerte

Faenza, parroco si improvvisa detective e incastra ladri di monetine