in

London Evening Standard Theatre Awards 2013: kermesse di stars

Si sono svolti domenica sera al Savoy Hotel di Londra i London Evening Standard Theatre Awards per premiare il mondo del Teatro di Londra. Seguitissimo dalle celebrities, l’evento riscuote sempre un grande successo e una grossa affluenza dei vip. Meno noti da noi, non hanno lo stesso impatto mediatico degli Oscar o dei Bafta (corrispettivo inglese dei più ambiti premi del cinema) anche perché legati al mondo teatrale. Questi premi però non sono di certo di minor importanza. London Evening Standard

Regina indiscussa della serata è stata Dame Helen Mirren che ha battuto colleghe del livello di Linda Basset, Lesley Manville, Billie Piper e Kristin Scott Thomas tutte elogiate dalla critica in anno teatrale caratterizzato da grandissime interpretazioni. Il premio al miglior regista è andato a Richard Eyre per la sua produzione teatrale Ghosts. Kevin Spacey, invece, ha ricevuto l’Editor Award per il suo contributo al teatro Inglese, da anni infatti dirige in maniera magistrale l’Old Vic.

Tra i presenti non sono passati inosservati Tom Hiddleston, ormai lanciatissimo nel dorato mondo hollywoodiano e Damian Lewis,  attore inglese dal forte background teatrale ma, ormai, adottato dal pubblico americano per il suo celeberrimo Brody in Homeland. Tra i presentatori della serata c’erano anche il sempre affascinante Jude Law, Dan Stevens, Barbara Windsor e Haley Atwell. Infine come non citare la grandissima Dame Maggie Smith che ha ricevuto l’Icon Award per il suo indiscusso contributo al Teatro mondiale.

Seguici sul nostro canale Telegram

Orticolario concorso giardini Cernobbio 2015

Orticolario 2014, concorso per un giardinaggio creativo

Piazzapulita con Corrado Formigli

Anticipazioni Piazzapulita 18 novembre, “Forse Italia”: la rottura tra Berlusconi e Alfano, tra falchi e colombe e il Pd impegnato nell’elezione del nuovo segretario