in ,

Look da matrimonio primavera 2015: l’outfit della perfetta invitata a nozze

Gli sposini amano convolare a nozze sotto i fiori di pesco, ma qual’è il look da matrimonio della primavera 2015? Perchè non è detto che il tempo regga e non faccia scherzi dell’ultimo minuto. Poi bisogna sempre confrontarsi con delle regole fisse per non incappare in spiacevoli e banali cadute di stile. Una fra tutte? Vestirsi meglio della sposa, magari indossando un abito spropositatamente sfarzoso. Oppure facendo del proprio buon gusto una discriminante fatale. Bisogna, infatti, considerare il fatto che non sempre la sposa in questione abbia il dono dell’eleganza, quindi, meglio volare basse per non essere prese di mira dall’invidia. L’imperativo della perfetta invitata a nozze è sobrietà. Niente fronzoli, paillettes, cappellini da duchessa di Windsor, veli e velette.

Il look da matrimonio per la primavera 2015, può essere realizzato facilmente con poche semplici accortezze, per esempio prediligendo il caro, vecchio, buon tailleur. Un completo giacca-pantalone, infatti, è sempre la chiave del successo. Di classe e minimal, con lui non si sbaglia mai. Da scegliere nei toni del blu o del rosa cipria sarebbe magnifico. Sotto il blazer una bella camicetta leggermente sbottonata in seta o similari da arricchire con un girocollo per dare luce, più o meno vistoso a seconda della personalità. Da abbinare al tailleur, un bel paio di decolletè, meglio se dal tacco middle per sopportare la cerimonia dall’inizio alla fine senza doversi cambiare le scarpe per il fastidioso male ai piedi.

Per chi proprio non vuole rinunciare ai vestititi, che vengono promossi con tanta enfasi sui vari e-commerce, la scelta per un look da matrimonio primavera 2015 perfetto ricadrà ancora una volta sulla semplicità. Mini abiti dritti o svasati sono un vero e proprio piacere per gli occhi, ricordandosi che sarà bene evitare pomposità di tulle inutili e fuori luogo. Per quanto riguarda i colori, sì ai toni pastello, no ai panna, bianchi, avorio e ça va sans dire, no al nero.

 

Foto: Twitter.com @fagnidifashion

Maradona querela Barbara d’Urso, complice un servizio a Domenica Live

Italia, boom chirurgia plastica: la crescita è più alta che negli USA