in

Loredana Bertè, il padre risponde ai suoi attacchi in tv: “Depravata e disonesta”

Non accenna a placarsi la polemica innescatasi durante la terza puntata del Maurizio Costanzo Show, andata in onda domenica 26 aprile su Rete 4, quando Loredana Bertè ha espresso parole offensive nei riguardi del padre, arrivando addirittura ad accusarlo di aver cagionato la morte della celebre sorella, Mia Martini, e a dargli del “bastardo”.

E il signor Giuseppe Bertè ha ribattuto alle accuse della figlia. “Loredana? È una delle sventure più grandi, quando una figlia sospetta e urla che il padre ha fatto morire Mimì. Una depravazione, una depravazione morale”– queste le sue dichiarazioni ai microfoni della trasmissione radiofonica di Radio 24, “La Zanzara”“Questa disonesta si permette di chiamare il padre brutto bastardo, cosa volete di più…”.

“Ho visto la televisione” – ha poi aggiunto, laconico, il signor Giuseppe – “e mi sono trovato in una condizione che non vi dico. Non è la prima volta. La prima volta l’ho querelata, ma dovendo andare in tribunale, poi passano gli anni, e ci siamo messi d’accordo. Lei ha pagato qualcosa. Adesso non voglio ripetere questa storia”.

Deloitte lavoro 2015

Deloitte posizioni aperte 2015: offerte di lavoro a Milano, Roma e Padova

Hawaii Five O 1°maggio

Programmi Tv oggi, venerdì 1° Maggio 2015: Concerto del Primo Maggio e Quarto Grado