in

Loredana Berté la rinascita al Festival di Sanremo 2019: «Oggi chiederei scusa a Mimì!»

Il Festival di Sanremo 2019 verrà ricordato come quello della rinascita di Loredana Bertè. All’Ariston è stata acclamata come una star, regina indiscussa della serata. La sua canzone Cosa ti aspetti da me? è stata accolta con lunghi applausi e una standing ovation, a cui la rocker ha risposto con un dolce «Vi amo tutti!». A far impazzire i social anche l’outfit della cantante, che ha non solo personalità, ma anche delle gambe da fare invidia.

Loredana Berté e la telefonata della vita con Mimì

Battute a parte, quella di Loredana Berté è stata davvero una performance commovente: il brano pare sia stato fatto su misura per lei e soprattutto sembra rifletta appieno il vissuto della Lory nazionale, che di momenti difficili ne ha passati parecchi. Nel corso di una recente intervista rilasciata al settimanale “Chi” la Berté ha parlato di uno dei suoi più grandi rimpianti, legato alla morte della adorata Mia Martini: «Molti anni fa mia sorella Mimì mi regalò uno dei primi telefoni cellulari. Il motivo del regalo era strettamente legato alla voglia di sentirmi più spesso ma io, senza un perché, lo buttai. Tempo dopo, il telefono di casa iniziò a squillare ma non risposi. Quella sera morì Mimì e io rimarrò sempre con il dubbio di aver perso la telefonata della vita. Da quella volta non ho mai più voluto un cellulare. Oggi le chiederei scusa. Avrei dovuto starle più vicina!». La scomparsa della sorella a proposito della quale sempre la stessa Loredana Berté ha detto altrove: «Ho perso due mariti, ma è incomparabile al dolore per la morte di Mimì!», è l’evento più drammatico vissuto dall’artista.

Loredana Berté e il mistero della borsetta sul palco dell’Ariston

Sempre sopra le righe, Loredana Berté ha raccontato a “Chi” quale sia la più grande trasgressione: «Essere me stessa. Vi pare poco?». Già, perché la cantante fa sempre discutere e soprattutto sa come catturare l’attenzione del pubblico. In tanti si sono chiesti ad esempio cosa tenga nella borsetta che ha portato con sé sul palco dell’Ariston queste due sere. Secondo Giovanni Ciacci nella tracollina dell’artista non c’era niente di così strano: l’esperto di moda ha spiegato che all’interno della borsa c’era semplicemente la scatoletta degli auricolari con cui si gestite il volume e il ritorno d’audio.

leggi anche l’articolo —> Loredana Berté a Sanremo 2019: vita privata, carriera, canzone in gara

(Foto “standing ovation Ariston” @loredanaberté Instagram account)

 

Sanremo 2019 cachet, i costi del Festival: quanto guadagnano Baglioni, Raffaele, Bisio e ospiti

“Uomini e donne”, scandalo al Trono Over: la replica dura sui social di Gian Battista e Claire