in ,

Loris Stival news: il nonno sotto accusa, ecco cosa faranno gli inquirenti

A seguito delle sconcertanti nuove dichiarazioni rilasciate da Veronica Panarello ad una psicologa del carcere di Catania, Andrea Stival, suocero della donna, è finito nell’occhio del ciclone mediatico. Il nonno di Loris ha immediatamente smentito le gravi accuse rivoltegli dalla nuora, negando di essere mai stato il suo amante e soprattutto di avere ucciso il piccolo Loris.

L’uomo ieri ha inviato una lettera manoscritta alla trasmissione Quarto Grado per ribadire la sua innocenza, e rimarcare che le medesime telecamere che inchiodano Veronica alle sue responsabilità sono le stesse che lo scagionano, giacché non esisterebbe alcun video che lo riprenderebbe entrare nella casa di via Garibaldi a Santa Croce Camerina (Ragusa), dove il 29 novembre 2014 si consumò l’efferato omicidio del bimbo di 8 anni.

Ecco la missiva di Andrea Stival (Foto tratta da Quarto Grado):

lettera andrea stival a quarto grado

Andrea Stival ha confermato di essere stato a casa con la compagna fino alle 10 della tragica mattina, anche se stando a indiscrezioni dell’ultim’ora, sarebbe intenzione della Procura riverificare il suo alibi e soprattutto le telecamere attorno all’abitazione della Panarello. Ricordiamo infatti che Andrea Stival e la compagna Andreina, interrogati in separata sede, non riferirono agli inquirenti di essere stati nel negozio Vanity House, alle 10,30 del giorno del delitto, sito davanti casa Panarello. Perché? La coppia giustificò la medesima omissione parlando di “umana dimenticanza”: i due, cioè, interrogati separatamente, non fecero menzione della visita in quel negozio, dicendo invece di trovarsi in un supermercato all’ora indicata (le 10,30), mentre le telecamere li immortalano dentro il negozio Vanity House.

Veronica è ormai sempre più sola, giacché il marito Davide non avrebbe creduto alla veridicità della sua nuova sconcertante versione dei fatti che, ad oggi, non è suffragata da fatti oggettivi né prove tangibili. Ieri sera durante la trasmissione condotta da Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero, è stata raggiunta al telefono anche Antonella Panarello, sorella di Veronica, che ha usato parole durissime nei confronti della 27enne: “La deve finire di raccontare belle, che dica la verità e si assuma le sue responsabilità”, ha detto, ribadendo di essere convinta che sia stata lei ad uccidere il figlio Loris.

Torneo di Viareggio

Campionato Primavera 18a giornata live: risultati e classifiche aggiornate in tempo reale

Claudio Ranieri Premier League

Arsenal – Leicester: probabili formazioni e ultime news Premier League