in ,

Loris Stival news, l’analisi del suo pediatra: dubbi sulla sua eccessiva magrezza

Emerge da un’inchiesta curata da Il Messaggero uno spaccato di vita quotidiana molto precario e difficile in casa Stival. Crisi coniugale, minacce di separazione, scarsa fiducia reciproca e tensione tra Veronica Panarello e il marito Davide Stival. In quale contesto familiare viveva il piccolo Loris, strangolato il 29 novembre 2014 a Santa Croce Camerina, in provincia di Ragusa?

Dettagli che potrebbero rivelarsi utili alle indagini, utilizzabili dagli inquirenti per capire se quei pregressi possano avere attinenza con gli screzi – sfociati quasi in un’aggressione fisica – avvenuti tra i due coniugi durante il loro recente incontro in carcere. Dove ha origine questa tensione tra Veronica e Davide? Questo si chiedono gli inquirenti.

Il Messaggero focalizza l’attenzione su un dettaglio dell’analisi fatta dal pediatra che seguiva Loris Stival: il medico avrebbe rivelato che il bambino, come si evince dalle foto più recenti diffuse dalla stampa, era dimagrito in modo eccessivo nei mesi precedenti alla morte. Una perdita di peso anomala dipesa, stando alle sue parole, “per un disagio maturato proprio tra le mura domestiche”.

amici14-davide-mogavero

Davide Mogavero dopo Amici 14: il nuovo singolo

MyIdol app

Cos’è MyIdol per iPhone? Ecco come funziona l’app più utilizzata su Instagram e Facebook