in ,

Loris Stival news: litigio tra Veronica e il suocero dopo il delitto

“Ho la convinzione che Veronica Panarello riconfermerà con dovizia di particolari quello che ha già detto alla psicologa o ai periti del gup, che potrebbe aggiungere dei nuovi particolari alla vicenda”, queste parole le ha dichiarate stamani ai cronisti, Francesco Villardita, prima che avesse inizio il nuovo interrogatorio (iniziato alle 10,30 e ancora in corso) alla sua assistita nel carcere di Catania, alla luce delle sue nuove dichiarazioni relative alla chiamata in correità del suocero, Andrea Stival, nell’omicidio di Loris (QUI i dettagli della vicenda).

Sul possibile coinvolgimento del suocero della Panarello, la cui posizione, a fronte dei succitati nuovi sviluppi, sarà ora vagliata dagli inquirenti che hanno aperto un fascicolo sulla vicenda iscrivendolo nel registro degli indagati per concorso in omicidio e occultamento di cadavere, si è espressa anche la nota criminologa Roberta Bruzzone.

“Dietro la decisione di indagare il nonno di Loris credo ci sia dell’altro: la procura forse ha elementi per i quali disporre ulteriori accertamenti rispetto alle dichiarazioni di Veronica Panarello” – queste le parole della nota dottoressa a Intelligonews, che sembra non escludere a priori la possibile relazione suocero-nuoraSinceramente, non ritengo tanto in merito alle presunte responsabilità sulla vicenda del bambino perché penso non ci sia spazio per ritenere plausibile quello che afferma la madre; quanto piuttosto sulla ipotetica relazione con il suocero di cui la donna ha parlato agli inquirenti. E immagino che sia in particolare su questo che la procura abbia qualche informazioni e ritenga di disporre verifiche e accertamenti”.

Sul rapporto tra la Panarello e Andrea Stival, in queste ore sta emergendo un particolare forse trascurato all’inizio delle indagini e che oggi, alla luce degli ultimi sviluppi, potrebbe per la Procura acquisire una nuova più importante valenza. Pochi giorni dopo l’omicidio di Loris, Veronica ebbe una violenta discussione con il suocero, davanti ai familiari riuniti nella sua casa. La ragazza disse “qui tra noi potrebbe esserci l’assassino di Loris”, suscitando le ire di Andrea Stival, che le avrebbe risposto: “potresti essere anche tu ad averlo ucciso”. Per quella affermazione la 27enne sarebbe andata su tutte le furie, gli avrebbe lanciato addosso una bottiglietta d’acqua intimandogli di uscire subito dalla sua casa.

Gloria Rosboch ultime notizie

Gloria Rosboch ultime notizie: trovato il cadavere in un pozzo di Rivara

anna moroni ricette

Ricette Anna Moroni a La prova del cuoco: conchiglioni di ricotta con besciamella al radicchio