in ,

Loris Stival news: presto chiusura indagini, Veronica Panarello verso il rinvio a giudizio?

Avvenuta il 21 settembre scorso, l’udienza relativa all’acquisizione delle immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza di Santa Croce Camerina, si concretizza sempre di più l’eventualità del rinvio a giudizio per Veronica Panarello. La 26enne in carcere dal 9 dicembre scorso con l’accusa di avere ucciso il figlio di 8 anni, Loris Stival, sembra dunque destinata a finire in un’aula di tribunale.

La presunta distruzione accidentale dei fotogrammi-chiave che la inchioderebbero in auto nella strada adiacente al canalone dove Loris fu ritrovato cadavere, a detta di Francesco Villardita, avvocato difensore della donna, potrebbe alleggerire l’impianto accusatorio a carico della sua assistita.

Eppure le indiscrezioni emerse dal settimanale Giallo dicono che i risultati del succitato incidente probatorio non avrebbero affatto scalfito il quadro probatorio a carico dell’indagata, verso la quale i forti sospetti di colpevolezza della Procura sarebbero rimasti invariati. A questo punto i prossimi passi della Procura di Ragusa sembrano già segnati: chiusura delle indagini preliminari e richiesta di rinvio a giudizio per Veronica Panarello.

bandi Autorità regolazione trasporti 2015

Autorità Regolazione Trasporti concorsi 2015: requisiti e scadenze, 36 i posti disponibili

klopp liverpool tifosi borussia dortmund

Liverpool, tutti pazzi per Klopp: ecco il saluto dei tifosi del Borussia Dortmund