in ,

Loris Stival, news a Quarto Grado: dubbi sulle fascette da elettricista

E se il piccolo Loris Stival non fosse stato strangolato con le fascette di plastica che invece la Procura di Ragusa indica come possibile arma del delitto? Sono molti i dubbi in merito, alcuni dei quali vagliati attentamente stasera, 20 febbraio, a Quarto Grado. Gianluigi Nuzzi, con la collaborazione della giornalista Ilaria Cavo, ha rivelato che da una pagina Facebook in difesa di Veronica Panarello, alcuni utenti avrebbero cercato di smantellare la tesi accusatoria della Procura.

Le tristemente famose fascette di plastica da elettricista, infatti, sarebbero state indicate dagli inquirenti come arma del delitto solo in un secondo momento, rispetto all’inizio delle indagini, ovvero quando Veronica le consegnò alle maestre del figlio, per “fare uscire l’arma del delitto dalla sua casa”, sostengono gli investigatori. Quelle fascette, lunghe 28 cm e larghe 4,5 mm, sarebbero troppo corte per il collo di un bambino di 8 anni. Il killer di Loris come sarebbe potuto riuscire ad ucciderlo servendosi di una fascetta così corta e sottile, senza che lui opponesse resistenza (dettaglio appurato durante l’autopsia)? Altro dubbio: se la fascetta per dare un ‘effetto morsa’ e stringersi e chiudersi deve necessariamente essere utilizzata dal suo lato zigrinato, come è possibile che i segni dello strangolamento sul collo del piccolo Loris siano lisci?

Tra gli aspetti ancora non chiariti dall’accusa, inoltre, le ferite sul collo e l’orecchio del bambino. Le ha fatte l’assassino con delle forbici per tagliare il laccio/fascetta stretto attorno al collo del piccolo? Questa al momento sarebbe solo un’ipotesi, che l’esito delle analisi sulle forbici rinvenute in casa Stival dal marito di Veronica, e da lui consegnate agli inquirenti, potrebbe presto confermare o confutare.

Juventus Atalanta

Juventus – Atalanta risultato finale: 2 a 1 highlights, sintesi, video gol

Yara Gambirasio ultime novità Quarto Grado: sui leggings della vittima particelle del furgone di Bossetti?