in ,

Loris Stival news: Veronica Panarello chiede al giudice di poter rimanere in clinica

Oggi si è presentata davanti al giudice del tribunale di Ragusa, Andrea Reale, la madre di Loris Stival, prossima al processo perché accusata di avere strangolato e ucciso il figlio di soli 8 anni. Veronica Panarello dal carcere di Agrigento dove era reclusa, i primi di dicembre è stata trasferita nell’ex ospedale psichiatrico di Barcellona Pozzo di Gotto, a Messina, e lì ha chiesto di potere rimanere in cura, per presunti problemi di depressione che le sarebbero stati riscontrati nel penitenziario dove era reclusa.

Nell’udienza odierna di prevalente carattere tecnico, come da prassi il Gup ha conferito ufficialmente l’incarico ai due periti scelti, il medico psichiatra Eugenio Aguglia di Catania e lo psicopatologo Roberto Catanesi di Bari, di sottoporre, l’11 gennaio prossimo, a perizia psichiatrica la 27enne.

Anche il difensore della Panarello, Francesco Villardita, ha nominato due consulenti: il medico psichiatra Pietro Pietrini e il professor Giuseppe Sartori, docente ordinario di Psicologia fisiologica e Psicobiologia all’Università di Padova. Il giudice Reale, ha poi aggiornato l’udienza preliminare fissandola per il 17 marzo 2016.

caso yara news processo

Caso Yara processo: legali Bossetti chiedono domiciliari con braccialetto elettronico

Pomeriggio 5 anticipazioni

Pomeriggio 5: ecco perché non va in onda