in ,

Loris Stival, Veronica Panarello: no a confronto con il suocero, Procura respinge richiesta

Novità su Veronica Panarello e il suocero, Andrea Stival, oggi a Mattino 5. Comunicata in esclusiva la decisione dalla Procura di Ragusa, titolare delle indagini sull’omicidio del piccolo Loris Stival, in merito alla richiesta di un confronto all’americana con il suocero, avanzata dalla donna.

Ebbene, non vi sarà – almeno per il momento – alcun faccia a faccia tra la 27enne e il signor Andrea Stival, chiamato da lei in correità nel delitto. Lo ha comunicato in diretta poco fa l’avvocato Francesco Villardita, difensore della Panarello: “Devo dirlo con grande sorpresa, noi abbiamo fatto la richiesta di confronto ma la Procura non l’ha ritenuta utile e quindi l’ha immediatamente respinta, ritenendo che “allo stato” non risulterebbe utile per potere avere uno sviluppo nelle indagini”.

“L’avevamo chiesta con insistenza” – ha poi precisato Villardita – “è stata respinta e noi ne prendiamo atto”. La Panarello è “serena”, e insisterebbe sempre con questa sua ultima versione dei fatti: “Ci è rimasta male quando le ho comunicato che non ci sarà alcun confronto. Mi ha guardato ed ha esclamato: ‘Ma come devo fare per farmi credere?’ … Io se fossi stato il pubblico ministero avrei accolto la richiesta della difesa perché comunque è un atto di indagine che poteva anche essere utilizzato anche nella indagine parallela nei confronti di Andrea Stival”, ha poi concluso l’avvocato Villardita.

accoltellare

Concorso Carabinieri 2016: bando, requisiti e scadenze VFP4, 1096 posti per allievi

oroscopo 2016 cancro paolo fox

Oroscopo Paolo Fox Giugno 2016 Cancro, le previsioni del segno