in ,

Loris Stival processo news: cosa sta succedendo in aula

È in corso in tribunale a Ragusa l’ultima udienza del processo con rito abbreviato sull’omicidio di Loris Stival, che vede imputata la madre, Veronica Panarello.

La parti civili hanno preso parola alle 10,15: dopo il pm Marco Rota, è stata la volta dell’avvocato Biazzo per Andrea Stival, poi Scrofani per il marito della Panarello, Davide Stival, e dalle 12,40 l’avvocato Villardita (il suo intervento è ancora in corso).

Le poche indiscrezioni emerse – UrbanPost sta seguendo il caso in diretta da Ragusa – si riferiscono alle parole del pm Rota, che ha parlato di “punti oscuri in questa vicenda”, riferendosi in particolar modo al trasporto del corpo di Loris dall’appartamento dove è stato strangolato al garage: “Solo Veronica sa come è andata davvero, noi possiamo fare solo supposizioni”.

Incalzante anche l’avvocato Scrofani, che oggi ha confutato le dichiarazioni di Villardita nella arringa dello scorso 7 ottobre: “I dati scientifici (video telecamere ndr) dei suoi consulenti sono stati di volta in volta adattati alle varie versioni fornite dalla sua assistita, sono stati usati in maniera non corretta”.

Tra poco avrà inizio la camera di Consiglio, la sentenza è attesa in serata. Per la Panarello la pubblica accusa ha chiesto il massimo della pena consentita dal rito abbreviato: 30 anni di carcere.

Seguici sul nostro canale Telegram

caduta capelli, caduta capelli autunno, caduta capelli cause, caduta capelli rimedi, caduta capelli uomo, caduta capelli donna

Caduta capelli cause e rimedi, la dottoressa Tatiana Amati spiega: “Attenzione allo shampoo e all’alimentazione” [INTERVISTA]

Inter calcio, tutti i nemici di Icardi: da Maxi Lopez alla Curva Nord