in ,

Loris Stival ultime notizie Veronica Panarello: frasi deliranti ai medici

Il settimanale Giallo pubblica in esclusiva alcune delle presunte frasi sconnesse e a tratti deliranti di Veronica Panarello, pronunciate durante uno dei tanti incontri in carcere con l’équipe di psicologi e psichiatri incaricati dal tribunale di Ragusa di sottoporla a perizia psichiatrica chiesta dal suo difensore, Francesco Villaridta. La donna, che stando alle ultime indiscrezioni sul caso avrebbe chiesto un faccia a faccia in carcere, in presenza dei giudici, con il suocero Andrea Stival, è prossima al processo con rito abbreviato perché accusata di avere strangolato e ucciso il figlio Loris Stival, il 29 novembre 2014, nella loro casa di Santa croce Camerina (Ragusa).

“Ma che bello, siamo tutti qui! … Ci siete tutti, siete qui per me. Sono pronta, chiedetemi tutto quello che volete”, avrebbe esclamato la 27enne alla vista dei medici incaricati di valutare la sua salute mentale che, a detta della sua difesa, potrebbe esser precaria e per questo in parte spiegare la natura dell’atto delittuoso che le viene contestato dalla Procura di Ragusa.

Già nei mesi scorsi la Panarello avrebbe manifestato atteggiamenti poco lucidi nei confronti del team medico durante le sedute in carcere (“Ormai sono più famosa di una diva di Hollywood!”), nonostante le prime ufficiose indiscrezioni sull’esito della succitata perizia psichiatrica dicano il contrario, ovvero che la donna sarebbe perfettamente lucida e sana di mente. Se tuttavia la relazione medica, che sarà depositata in Procura il prossimo 15 maggio, certificasse la parziale infermità mentale dell’indagata, la difesa della Panarello potrebbe impugnarla e, dimostrando la sua incapacità di intendere e di volere, chiedere che la donna non venga processata in quanto non in grado di subire il dibattimento né le sue inevitabili conseguenze.

Quelli che il calcio 2016 ospiti

Quelli che il calcio 2016 ospiti e anticipazioni 8 Maggio 2016: Dan Peterson e i The Kolors

trading

Guadagnare soldi online da casa: indicazioni per trarre profitto su internet con YouTube, app, sondaggi e trading