in ,

Loris Stival ultimissime, Veronica Panerello interrogata: “Non ricordo nulla, ma non l’ho ucciso io”

Molte le novità che girano introno al caso Loris Stival, a seguito delle precedenti dichiarazioni della madre: Veronica Panerello ha dapprima affermato che lo scorso 29 novembre il figlio non sarebbe stato accompagnato a scuola da lei. La detenuta ha chiesto di poter essere sentita nuovamente e, dopo l’interrogatorio, sono giunti nuovi dettagli sul caso Loris Stival.

Veronica Panarello ha specificato che Loris è andato a scuola con le chiavi di casa che lei le avrebbe dato. “Dopo ho un vuoto e non ricordo nulla, ma non l’ho ucciso io”, ha aggiunto Veronica Panarello, ribadendo la propria innocenza di fronte al pm Marco Rota che oggi l’ha interrogata ancora una volta, su richiesta della madre stessa di Loris Stival.

L’avvocato difensore di Veronica Panarello non si è sbottonato. Ha affermato che non rilascerà alcuna notizia almeno fino all’udienza del 19 novembre, quando la madre di Loris Stival si presenterà all’udienza preliminare di fronte al gup di Ragusa.

ricette pesce Gianfranco Pascucci

La prova del cuoco ricette oggi: rombo con funghi porcini di Gianfranco Pascucci

I 5 migliori smartphone di novembre 2015

I 5 migliori smartphone di fascia media su Amazon.it novembre 2015: Motorola, OnePlus, Honor, Sony Xperia e Samsung