in ,

Loris Stival: Veronica chiede per la seconda volta confronto con il suocero

Il legale di Veronica Panarello, lunedì scorso dopo il precedente rigetto ha di nuovo chiesto alla Procura che alla sua assistita sia concessa l’opportunità di un incontro diretto ‘all’americana’ con il suocero, Andrea Stival, che lei accusa dell’omicidio del piccolo Loris.

La donna ha pure espresso l’intenzione di rilasciare dichiarazioni spontanee nel corso della udienza del 26 settembre prossimo, ma il difensore del suocero, l’avvocato Francesco Biazzo, non sembra affatto scalfito da ciò: “Le dichiarazioni che renderà in aula Veronica Panarello nella prossima udienza non ci preoccupano. Non temiamo nulla perché tutte le accuse lanciate contro il suocero, Andrea Stival, si sono rivelate infondate”.

Il legale si è poi espresso sulla possibilità di un confronto diretto tra la Panarello e Andrea Stival“Ritengo che non sia ammissibile e utile perché tutta la documentazione probatoria è sufficiente e completa per una valutazione del Gip”. È l’Ansa a riportare le sue dichiarazioni.

Attacchi di panico patologie con sintomi simili

Attacchi di panico: quali solo le malattie che possono dare sintomi simili all’ansia?

Lady Gaga malattia

Lady Gaga e Taylor Kinney si sono lasciati: la cantante spiega