in ,

Loris Stival, Veronica Panarello domiciliari negati: le dichiarazioni del suo avvocato, ecco cosa farà

Caso Loris Stival, negati gli arresti domiciliari a Veronica Panarello, il suo difensore non si dà per vinto.

“La richiesta di domiciliari è stata dichiarata inammissibile perché evidentemente il Giudice ha sposato l’orientamento giurisprudenziale secondo cui bisognava notificarla anche alle parti offese” – queste le dichiarazioni dell’avvocato Francesco Villardita a Quarto Grado“Noi avevamo invece seguito un’altra scuola di pensiero. In ogni caso annuncio già da ora che riproporrò la richiesta, perché non credo che sussistano le esigenze cautelari: pericolo di fuga, reiterazione del reato e inquinamento delle prove”.

La richiesta degli arresti domiciliari per la Panarello, condannata in primo grado con rito abbreviato a 30 anni di carcere per l’omicidio del figlio di 8 anni, Loris Stival, era stata annunciata da Villardita durante la trasmissione di Rete 4, Quarto Grado. Una mossa a sorpresa che al momento non ha sortito il risultato sperato.

San Valentino 2018 frasi canzoni d'amore

San Valentino 2017 film: cosa vedere al cinema oggi 14 febbraio 2017

Mamma o Papà film, Paola Cortellesi e Antonio Albanese protagonisti al cinema oggi 14 febbraio 2017 (TRAILER)