in ,

Loris Stival: Veronica Panarello resta in carcere, domiciliari negati per la seconda volta

Loris Stival, Veronica Panarello resta in carcere: negati alla donna, condannata in primo grado con rito abbreviato per l’omicidio del figlio di 8 anni, Loris Stival, gli arresti domiciliari che il suo legale, Francesco Villardita, aveva chiesto per la seconda volta dopo il respingimento della sua istanza avvenuto nei giorni scorsi da parte del Gup Andrea Reale.

La notizia è stata diffusa poco fa dalla redazione di Quarto Grado:

“+++ VERONICA PANARELLO +++ Rigettata nuovamente richiesta di arresti domiciliari presentata dall’avvocato Franco Villardita, legale della donna: per il giudice Andrea Reale permane pericolo di fuga e rischio di reiterazione del reato”.

Per il giudice che ha condannato la donna a 30 di carcere, e che nelle motivazioni della sentenza depositate lo scorso 14 febbraio descrive la Panarello come una lucidissima assassina incline al crimine, la detenuta dunque potrebbe uccidere ancora, per questo il rigetto dell’istanza del suo difensore. Leggi anche: Loris Stival “ucciso con furia spietata da Veronica Panarello”: la verità su movente delitto e alibi Andrea Stival

nicole mazzocato instagram

Uomini e Donne gossip: Nicole Mazzocato, scatti mozzafiato alle terme (FOTO)

Diretta Sutton – Arsenal dove vedere in tv, info Rojadirecta e streaming gratis ottavi FA Cup