in ,

Loris Stival, Veronica picchiò suo figlio: un video esclusivo lo proverebbe

Ieri sera durante la puntata di Porta a Porta, Bruno Vespa ha mandato in onda, per straordinaria concessione della polizia, alcuni dei numerosi fotogrammi in mano alla Procura di Ragusa, che proverebbero in maniera inconfutabile la sequela di menzogne relative alla mattina del 29 novembre raccontate da Veronica Panarello.

In particolare è stato mostrato un video risalente al giorno precedente l’omicidio del piccolo Loris Stival. Le immagini – benché l’avvocato Francesco Villardita, collegato con lo studio, ne confutasse l’attendibilità – mostrerebbero Veronica e Loris in auto: la donna attende in macchina il bambino, che si reca in panificio per comprare il solito panino prima di andare a scuola. Quando Loris torna in macchina, di corsa e apparentemente preoccupato di fare tardi, la madre lo strattona, premendogli la mano sulla testa con forza e violenza.

=> leggi tutto sul caso Loris Stival

Un filmato esclusivo che andrebbe a completare il quadro accusatorio a carico della 26enne, e si sposerebbe con la testimonianza data agli inquirenti dalla signora Giuseppa, dirimpettaia di Veronica, la quale racconta di aver sentito spesso la donna litigare con suo figlio.

Velasco e Iacopo

Anticipazioni Centovetrine 29 gennaio: la vera identità di Velasco

elena ceste uccisa

Elena Ceste: uccisa per asfissia dal marito sul letto coniugale