in

Lory Del Santo, derubata della pensione dice: “me la caverò”

La notizia  che i ladri avevano fatto visita in casa di Lory Del Santo ha fatto il giro dei vari media ad inizio estate, poi, la showgirl aveva rilasciato alcune interviste in cui si diceva preoccupata per il futuro e in cui affermava di non riuscire a riprendersi dallo spavento e di essere disperata per aver perso il suo tesoretto per la pensione. Ora, in una recente intervista al settimanale Vero, la stessa Del Santo si è mostrata più ottimista affermando: “me la caverò” ed annunciando di puntare molto sul film che ha scritto e che si intitola The Lady- l’amore sconosciuto.

ladri nelle ville dei vip

Con una ritrovata speranza nel futuro, infatti, al noto settimanale, la Del Santo ha detto: “Dopo che mi hanno sottratto quel tesoretto, che mi avrebbe fatto comodo, devo sperare che questo film abbia successo per tirare a campare insieme ai miei figli: non ho redditi particolari. Certo, non sono rimasta a piedi. Oltre a questo impegno cinematografico, continuo a lavorare su altri fronti, ma non meno assiduità e con un budget nettamente inferiori rispetto a una volta”. Aggiungendo, poi: “Io sono molto sensibile a questa crisi generale in atto. Quindi, senza più quei “fondi” che avevo in cassaforte, devo sperare in questa pellicola, che intanto mi sta dando grandi soddisfazioni a livello professionale”.

Insomma sperando anche che Barbara D’Urso torni a puntare su di lei e ad ospitarla con una certa regolarità sia a Domenica Live che a Pomeriggio Cinque, magari per promuovere il film, e di ricevere altri inviti per ospitate varie sempre per poter incuriosire i futuri telespettatori, la Del Santo conta di poter accantonare nuovamente quel gruzzoletto su cui poter contare per la pensione senza, così, rimpiangere troppo il fatto che i ladri le abbiano rubato anche l’agendina con i numeri di telefono di alcuni suoi ammiratori.

One Direction, i baci di Harry Styles scatenano il gossip e la gelosia delle fans

Michael Douglas e Catherine Zeta-Jones: questo divorzio non s’ha da fare