in ,

L’ossessione per gli elastici a causa dell’Ispettore Gadget

Un uomo di 34 anni anni Shay Horay ha maturato fin da piccolo, anche grazie all’attività commerciale dei suoi genitori che vendevano articoli da ufficio, una passione sfrenata in particolare per gli elastici. Contemporaneamente  Shay Horay era un grande appassionato di cartoni animati e, in particolar modo, de “L’ Ispettore Gadget”, da cui è stato tratto anche un film, “Inspector Gadget” datato 1999, con protagonisti Matthew Broderick  nei panni del simpatico ispettore, e Rupert Everett nel ruolo dell’acerrimo nemico di Gadget.

cartone animato

Horay era talmente “ossessionato” dal suo cartone animato preferito da prendere degli elastici per applicarli sulla sua faccia fino ad assumere sembianze grottesche proprio come l’ispettore Gadget nel corso delle sue indagini. Un passatempo apparentemente innocente che, nel tempo, ha totalmente modificato lo stile di vita del giovane.

Gli anni sono passati ma la “confidenza” con gli elastici da “indossare” sulla faccia è rimasta, tanto che il ragazzo è riuscito a guadagnarsi il soprannome di “Rubberband Boy” che tradotto in italiano significa “Ragazzo Elastico“.  Nel suo genere è riconosciuto come artista decisamente più unico che raro.

photo credit: aldoaldoz via photopin cc

photo credit: Lucia Agut via photopin cc

Seguici sul nostro canale Telegram

Milan, senti Seedorf: “Via dal Milan per colpa di Allegri. Anche Nesta e Maldini ritirati a causa sua”

Rossetti scolpiti: May Sum li trasforma nelle donne più famose di sempre