in

Luca Viganò, ex tronista di “Uomini e donne”, si racconta: «Con Luce non ha funzionato da subito, ora sono felice!»

Vi ricordate di Luca Viganò? Il suo percorso a “Uomini e donne”, il dating show di Canale 5 condotto da Maria De Filippi, terminò con la scelta della corteggiatrice romana Luce Barucchi. Il pubblico adorava la simpatia di entrambi e credeva nella loro storia. Lontano dai riflettori, la relazione è terminata però pochi mesi dopo. In una lunga intervista rilasciata a Uomini e Donne Magazine Luca Viganò racconta la sua vita attuale, ma anche la sua esperienza televisiva passata.

Luca Viganò ha raccontato di non essersi mai pentito però di aver scelto Luce. Purtroppo per loro la distanza ha influito negativamente sul rapporto ed era forse destino che dovesse andare così: «La distanza di 600 chilometri si è fatta sentire subito. Non siamo stati pronti a rimettere in gioco le nostre vite e a lasciare quello che avevamo costruito fino a quel giorno per puntare tutto su di noi e sul nostro amore!». Terminata la storia con Luce, Luca Viganò ha trovato finalmente l’amore: si chiama Fernanda e l’ha reso padre della piccola Rebecca. La bambina ha un anno e Luca è ora al settimo cielo: «Mia figlia è riuscita a darmi quell’equilibrio che mi mancava!».

L’ex tronista sogna ora di sposarsi con Fernanda e di dare un fratellino o una sorellina alla primogenita. «Sogno un matrimonio semplice e essenziale, un giorno da trascorrere con le persone che ci vogliono bene davvero. Rebecca porterà le fedi, io piangerà come una fontana e Eugenio (Colombo, ex tronista di Uomini e donne) sarà il testimone!», ha raccontato Luca.

Nell’ultima parte dell’intervista Luca Viganò ha parlato proprio dell’amicizia con Eugenio, nata nello studio di Uomini e donne: «Lui era ospite in una puntata insieme a Francesca, era nato da poco Brando e Tina Cipollari gli regalò la culla per farsi perdonare. Da quel momento abbiamo cominciato a conoscersi e abbiamo costruito una bella amicizia. Eugenio c’è stato nei giorni belli e in quelli brutti, è un amico vero. Abbiamo un rapporto viscerale e intenso!».

Personale Ata 2018

Come diventare Personale Ata 2019: requisiti, documenti, graduatorie (GUIDA COMPLETA)

Una bussola per orientarsi nel mondo della ristorazione

Una bussola per orientarsi nel mondo della ristorazione