in

Lucca auto contro furgone: coppia muore sul colpo, c’è anche un ferito grave

Lucca: terribile incidente stradale oggi 2 maggio poco prima delle 15. Secondo una prima ricostruzione un uomo e una donna che viaggiavano a bordo di una Fiat Panda di colore rosso, dopo aver urtato un’altra auto, sono andati a schiantarsi contro un furgone Opel che proveniva in direzione opposta. Sono morti entrambi sul colpo, l’impatto è stato infatti talmente violento da non avergli lasciato scampo.

Per i due non c’è stato niente da fare e i sanitari del 118 arrivati sul posto nulla hanno potuto. C’è anche un ferito grave, l’uomo alla guida del furgone; è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale San Luca di Lucca e si troverebbe ricoverato in gravi condizioni. Per effettuare tutti i rilievi sul luogo del sinistro, le forze dell’ordine hanno chiuso un tratto della Lodovica, direttrice che collega Lucca alla Garfagnana.

Potrebbe interessarti anche: Guerrina Piscaglia ultime notizie: omertà e segreti, qualcun altro sa ma non parla?

Secondo le prime informazioni trapelate sull’accaduto, le vittime sono marito e moglie: Aldo Belluomini di 66 anni e Gabriella Massei di 64, di Pescaglia. I coniugi, alla luce delle prime indiscrezioni, stavano andando all’ospedale di Barga per vedere la nipotina nata ieri, primo maggio. L’incidente è accaduto nel pomeriggio di oggi, 2 maggio, sulla provinciale Lodovica, nel tratto fra il centro di Borgo a Mozzano (Lucca) e la frazione di Pian della Rocca. Ancora in corso di accertamento le dinamiche dell’incidente; si è appreso che la Panda con a bordo la coppia, per cause non chiare, avrebbe sbandato urtando contro un’altra vettura, i cui occupanti sono rimasti illesi, e che poi non riuscendo a rientrare sulla propria corsia di marcia si sarebbe scontrata frontalmente contro un furgone.

 

Certificazione energetica: perché diffidare delle offerte low cost

Certificazione energetica: perché diffidare delle offerte low cost

shannen doherty cancro news

Shannen Doherty oggi malattia, drammatico annuncio: “Devo operarmi di nuovo”