in

Lucca: rapinatori cacciati a colpi di…padella

Accade tutto in pochi minuti nel centro in provincia di Lucca. Due rapinatori penetrano all’interno del supermercato e intimano alle cassiere di consegnare l’incasso della giornata. La scena non passa inosservata a una guardia giurata, una donna, che estrae la pistola d’ordinanza.

Ma i malviventi non sembrano curarsene e continuano a minacciare i dipendenti del supermercato. A quel punto però lo scenario muta completamente perchè il titolare del supermercato, con coraggio e sangue freddo stordisce i rapinatori.

Terremoto Toscana Oggi

In che modo? Preleva da uno scaffale una padella nuova di zecca, quatto quatto si avvicina i malviventi (per la verità un po’ maldestri) e li colpisce ripetutamente con l’improvvisata arma. I due stramazzato al suolo, storditi e la rapina va in fumo perché i dipendenti del negozio chiamano i Carabinieri che provvedono ad arrestare i due. Viene denunciata anche una terza persona sospettata di essere il palo della microbanda.

Non c’è che dire. Altro che rapina. Ai malviventi è bastata una distrazione e la frittata è stata fatta. La padella, quella sì, ce l’ha messa il titolare del supermercato.

Seguici sul nostro canale Telegram

Tariffe Unico Campania 2013, dal 1 Aprile aumentano i prezzi

chiambretti vuole adottare i cuccioli di orsa daniza

Piero Chiambretti in trattativa per il ritorno a La7