in

Luciano Ligabue ed il nuovo album: i titoli delle canzoni si svelano sui social

Dopo l’immagine dell’ardua lotta con una palla da bigliardo che non voleva entrare in buca, in mezzo a qualche scatto con i suoi collaboratori, Luciano Ligabue, sui vari social, Faceook e Twitter, ha annunciato a tutti i suoi ammiratori e a tutti i curiosi i titoli delle canzoni del nuovo album che uscirà solo a fine novembre. Il rocker, ha fotografato e resa pubblica, cioè, la “scaletta” dei dodici brani in programma dando modo,  a tutti i suoi seguaci, di iniziare a fantasticare ancora di più sulla sua ultima fatica, in attesa dell’incontro durante i sei concerti all’Arena di Verona.

luciano ligabue

Fra le nuove foto in studio, quelle che ritraggono lui e gli altri musicisti in sala di registrazioni e la tracklist del disco, scritta con il pennarello nero su di una lavagnetta, Ligabue ha, in realtà, iniziato a lasciare messaggi ai sui fan dallo scorso 9 luglio. Martedì scorso, sulla pagina Facebook era comparso un primo ed importante post. Una immagine mostrava, infatti, alcuni particolari della sala d’incisione e fra i tasti del volume, si poteva leggere già un primo titolo: “Il muro del suono”.  Per cercare, però, di far capire meglio l’indizio Ligabue aveva anche scritto: “E questo cos’è??? Fra le cinque opzioni sotto, tre sono giuste. Volete provare a indovinare?” inserendo fra le opzioni: “1 – una dichiarazione d’intenti; 2 – lo stile di produzione musicale di Phil Spector; 3- il titolo dell’album a cui sto lavorando; 4- il titolo di una canzone dell’album a cui sto lavorando; 5 – un fenomeno fisico prodotto quando si raggiunge la velocità del suono”. Avendoci preso gusto, impaziente di mostrare il suo lavoro, Ligabue aveva poi aggiunto un altro post : “Visto che ci siamo ve ne passo subito un altro” annunciando così un secondo titolo: “Ciò che rimane di noi”.

Anche se i più attenti, anticipazioni dopo anticipazioni, stavano cercando da soli di mettere insieme tutti i pezzi del puzzle, Ligabue, proprio ieri, domenica 14 luglio, ha pubblicato la fotografia dove, dietro a delle chitarre, vi è la fatidica lavagna con i 12 titoli e lo spazio per ulteriori due canzoni che per ora sono denominate: “???” e “yyy“. Quali sono, però, gli altri titoli? Sulla lavagnetta si legge: “1. Il muro del suono, 2. Ciò che rimane di noi, 3. La terra trema, amore mio, 4. Il volume delle tue bugie, 5. La neve, 6. Siamo chi siamo, 7. Il sale della terra, 8. Nati per vivere (adesso e qui), 9. Per sempre, 10. Tu sei lei, 11. Con la scusa del r’n’r, 12. Sono sempre i sogni a dare forma al mondo.”

Rinvio pagamento Imu 2013

Tasse: dal 1992 il gettito locale è cresciuto del 500%

Coca Cola Light calorie: i dolcificanti artificiali dannosi per la linea