in ,

Lucio Battisti canzoni, Grazia Letizia Veronese e quella lettera aperta: ecco cosa è successo

Lucio Battisti è uno degli artisti che ha fatto la storia della musica italiana: i suoi testi, anche anni dopo la sua morte, continuano a colorare la quotidianità di milioni di fan sparsi in tutto il mondo; il suo rapporto artistico con Mogol ha consentito, a Lucio Battisti, di realizzare canzoni dal successo unico e che nessuno potrà mai negarli. Nelle ultime ore, però, Gino Castaldo, famoso critico musicale nonché giornalista de “La Repubblica”, ha voluto scrivere qualche riga agli indirizzi della moglie di Lucio Battisti, Grazia Letizia Veronese.

RESTA AGGIORNATO CON URBANPOST SUL MONDO DELLA MUSICA

Gino Castaldo, infatti, ha colto l’occasione per ricordare Lucio Battisti chiedendo alla moglie, Grazia Letizia Veronese, di poter far sì che la memoria del marito avvenga attraverso festival ed eventi musicali. “Cara Grazia (…) – inizia così una lunga lettera fiume di Castaldo agli indirizzi della moglie di Lucio Battistimi permetta di rinnovarle il mio sentimento di dolore e perdita per la scomparsa di suo marito e sappiamo quanto grande è stato il vuoto lasciato da Lucio nel mondo della musica.” Un incipit molto lungo in cui il critico musicale, Gino Castaldo, ha sottolineato la grave perdita del panorama musicale: di Lucio Battisti, del resto, non ne nascono tutti i giorni, così come di De Andrè, Rino Gaetano e tanti altri artisti capaci di fare la storia della musica italiana.

SEGUI URBANPOST, SIAMO ANCHE SOCIAL!

Nella sua lettera aperta agli indirizzi della moglie di Lucio Battisti, però, Gino Castaldo ha anche voluto sottolineare qualcosa di molto importante e che, da qualche tempo, fa storcere il naso ai tantissimi fan e amici del compianto artista. “È ormai noto nell’ambiente musicale il suo ostinato e reiterato rifiuto di concedere qualsiasi possibilità di celebrare, sviluppare o poter testimoniare l’enorme eredità di suo marito.” Sì, perché secondo il critico musicale, Grazia Letizia Veronese è colpevole di: “Far scomparire le canzoni di Lucio Battisti perché non dovrebbero essere raccontate da altri, né esaltate come sarebbe giusto venisse fatto.”

finanziamenti startup regione lombardia

Finanziamenti startup in Lombardia, 30 milioni per giovani e over 50

pet therapy, pet therapy funziona, pet therapy corsi, pet therapy bambini, pet therapy milano, animali in ospedale, animali con bambini in ospedale,

Pet Therapy funziona? Gli effetti benefici sui bambini in ospedale