in ,

Luigi Di Maio chat caso Marra, il vicepresidente: “È un servitore dello Stato”

Luigi Di Maio incastrato dalle chat? Probabilmente sì, almeno stando a quanto ricostruito da Repubblica che, nella giornata odierna, ha pubblicato un altro estratto delle chat dei quattro amici al bar, come sono stati ribattezzati i protagonisti che stanno facendo tremare il Movimento 5 Stelle a Roma. Virginia Raggi, Salvatore Romeo, Marra e Luigi Di Maio. Proprio quest’ultimo, però, adesso rischia di essere tirato in ballo. Qualche ora fa, in un’intervista a in 1/2 mezzo aveva affermato: “Con Marra ci siamo visti solo il 6 luglio per licenziarlo.” ma le chat direbbero altro.

—> VIRGINIA RAGGI NEWS: TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE

Come ricostruito da Repubblica, infatti, Luigi Di Maio è stato Garante di Marra all’interno della giunta Comunale di Virginia Raggi. In un estratto di conversazione tra la sindaca di Roma e Marra, infatti, si legge come quest’ultimo tiri in ballo proprio il vicepresidente alla Camera. “Vorrei anche ricordarti che ho manifestato la mia disponibilità a riprendere l’aspettativa sin dal giorno in cui ho incontrato il vice presidente Di Maio a cui manifestai la mia disponibilità a presentare l’istanza qualora non fossi stato in grado di convincerlo, carte alla mano, sulla mia assoluta correttezza morale e professionale. L’incontro, come sai, andò molto bene, tanto che lui mi disse di farmi dare da te i suoi numeri personali. Cosa che per correttezza non ho mai fatto. Pensavo che quell’incontro potesse rappresentare un punto di svolta. Evidentemente mi sbagliavo”. scrive Repubblica nell’edizione odierna.

—> TUTTO SUL CASO RAGGI

Dunque, Luigi Di Maio avrebbe mentito sulla sua posizione in relazione al caso Marra. E, inoltre, sempre dalle chat avrebbe sottolineato massima fiducia in Marra: “È un servitore dello Stato. Sui miei, il Movimento fa accertamenti ogni mese. L’importante è non trovare nulla”. 

veronica panarello processo catania

Loris Stival Veronica Panarello, motivazioni sentenza: ecco perché è stata condannata a 30 anni

Tennis Laura Robson

Tennis Laura Robson Instagram: le FOTO della bellissima australiana del WTA