in

Luigi Preiti, la moglie dell’attentatore di Palazzo Chigi parla a Pomeriggio 5

In collegamento con lo studio di Barbara D’Urso a Pomeriggio Cinque parla Ivana, l’ex moglie dell’attentatore di Palazzo Chigi, Luigi Preiti  “Quanda stava con me era una brava persona, un padre affettuoso, una persona per bene, gran lavoratore fino a quando non abbiamo avuto certi problemi, quella del gioco è un’indiscrezione vera, da lì è iniziata la crisi tra noi. La persona che ha fatto questo non è l’uomo che ho sposato io, non lo riconosco, la persona che conosco io non avrebbe mai fatto una cosa del genere, non so cosa dirvi“.

Una donna distrutta, Ivana, ma forte e piena di dignità si preoccupa di chiedere scusa ai familiari delle vittime, nonostante lei, in primis, sia vittima di questa situazione ingrata.

Preiti Luigi Attentato Palazzo Chigi

Per prima cosa io vorrei scusarmi con le famiglie delle persone colpite da questa violenza, proprio perché abbiamo passato momenti di grande dolore comprendo il loro. Ci siamo trovati la polizia in casa che ha iniziato a perquisire tutto. Ho paura per mio figlio che mi chiede se rivedrà mai suo padre; stanotte ha avuto un sonno molto agitato e reagisce a sbalzi. Ha visto anche le immagini della tv, io l’ho lasciato guardare dopo averlo preparato, in modo che si rendesse conto di quanto stesse succedendo
L’ultima volta, la donna, sostiene di aver visto Luigi a maggio, in occasione della cresima del bambino, i due non si parlavamo se non per il figlio in comune, comunicavamo giusto due volte all’anno, per questo Ivana non poteva rendersi conto dello stato di depressione in cui versasse l’ex marito, sapeva soltanto che Preiti stava male perché non poteva provvedere a suo figlio. 

Infine una nota amara, alla domanda della D’Urso in cui la presentatrice le chiedeva se fosse nelle sue intenzioni andare a trovare l’ex marito portandogli il figlio la donna ha dovuto, mestamente ma con grandissima dignità, dichiarare che sarebbe nelle sue intenzioni ma la sua situazione economica non glielo permette. Qui la presentatrice interviene lasciando intendere che si occuperà di darle una mano…

Written by Vittoria Verdi

Giornalista pubblicista, reporter e copywriter. Appassionata di cinema, simpatizza decisamente per i cani ma sta imparando a relazionarsi ai gatti con risultati soddisfacenti, scrive per svariate testate giornalistiche on line e cartacee. Astemia, vintage prima della moda del vintage e amante dello smalto rosso in ogni sua declinazione.

Obesità bambini in Italia: cause e prevenzione

Cavani, parla disperata la moglie: “Non è finita, torna da noi, Edinson ha tradito Dio”