in ,

Luna Nera, 30 Settembre 2016: cos’è il fenomeno che per qualcuno è un presagio della fine del mondo

Il fenomeno della Luna Nera tornerà a poter essere ammirato tra la notte del 30 Settembre e dell’1 Ottobre 2016: nonostante molti lo abbiano identificato come un presagio dell’imminente fine del mondo, in questo articolo vi spieghiamo di cosa si tratta realmente.

Nonostante i fenomeni lunari siano sempre stati cause di numerose credenze popolari, negli ultimi anni sembrano essere tornate prepotentemente alla ribalta tanto da farci alzare frequentemente gli occhi al cielo durante il corso dell’anno: dopo la “Luna Blu” e la “Luna Rossa”, tra qualche ore si potrà quindi ammirare anche la “Luna Nera”. Ma di cosa si tratta? Il fenomeno – che si verifica periodicamente ogni 32 mesi – non è altro che la seconda Luna nuova del mese, ovvero quel momento in cui la faccia della Luna rivolta versa la Terra rimane completamente in ombra. Questa notte, quindi, se anche la Luna fosse alta nel cielo risulterà quasi del tutto invisibile, una vera e propria “Luna Nera”. In realtà, però, quella che vedremo in Italia non è una vera “Black Moon”: quando la Luna sarà alta nel cielo, infatti, nel nostro Paese sarà già il 1 Ottobre e quindi assisteremo semplicemente al primo novilunio del mese.

Astronomia a parte, nonostante non si tratti di un evento raro c’è già chi parla di presagio di un’imminente fine del mondo: il sito web filo-cattolico “Signs Of The End Times”, infatti, mette in relazione la Luna Nera e l’eclissi verificatasi ad inizio Settembre con una frase tratta dal vangelo di Matteo che recita “Subito dopo la tribolazione di quei giorni, il sole si oscurerà e la luna non darà più la sua luce, le stelle cadranno dal cielo e le potenze dei cieli saranno scrollate”.

playstation 4 slim, promozioni sconto

PlayStation 4 slim, Sony: codici sconto, promozioni ed offerte per acquistare la consolle

Tifone morti Cina

Cina, maltempo e frane distruggono due villaggi: 6 morti e 23 dispersi