in ,

L’Unità, fine della corsa per il quotidiano fondato da Gramsci nel 1924

Hanno ucciso L’Unità, chi sia stato non si sa, forse quelli della società editrice, forse la pubblicità. O forse “Repubblica”, dal momento in cui Eugenio Scalfari le diede origine, attirando a sé molti dei giornalisti de “L’Unità”, per lo storico quotidiano di sinistra fondato da Gramsci iniziò un cammino sofferente. I lettori volevano essere coccolati e ricevere meno ortodossia di partito. I lettori iniziavano a leggere di più “Repubblica”.

L'Unità quotidiano

L’Unità arriva alla fine della sua corsa, anche se già nel 2000 aveva visto uno stop alle pubblicazioni per otto mesi. Poi è ripartita. Lettori e uomini della politica di sinistra hanno espresso il loro parere. Sul sito web vi è anche una petizione online: – Siamo tutti lettori e giornalisti de “L’Unità” – . A partire dall’1 agosto L’Unità sospenderà le pubblicazioni e gli aggiornamenti del sito web. La decisione è stata presa dai soci della casa editrice, durante l’assemblea di Nuova iniziativa editoriale spa.

Il premier Matteo Renzi: “Non ho detto di puntare sul brand dell’Unità per chiudere una storia che è parte della memoria, dell’identità e del futuro della sinistra italiana» ha insistito il premier ricordando che il Pd sta lavorando ad una soluzione per salvare il quotidiano.”

Alcuni commenti dei lettori: “Il mio sentimento oscilla esattamente tra il pessimismo e l’ottimismo e credo profondamente che l’Unità, nostro Dna, a breve tornerà. Trasformata ma con lo stesso Dna. Diceva Darwin non è la specie più forte, nè quella più intelligente a permanere, ma quella che si trasforma. E questo è l’invito profondo che faccio a chiunque porterà avanti la battaglia per il nostro giornale. Trasformarsi, per resistere e per essere utili e uniti. Non so dire altro. Unita, senza l’accento.”  Mila

“Piango da giornalista, da scrittrice, da lesbica, da donna libera. Chiedo con il mio pianto di rispettare il nostro dolore. Chiedo di ridare gioia e vita al giornale che più di tutti in Italia è nato per costruire la libertà.” Delia Vaccarello

L'Unità pubblicazioni stop

L'Unità fine della corsa L'Unità fine corsa

 

La dieta frazionata: come funziona

Programmi tv stasera: Last Cop, Ncis: Los Angeles, Alessandra Amoroso in Amore Puro, Mankind – La storia di tutti noi, Star Trek – Il futuro ha inizio, I Tartassati e Plain Jane: la nuova me