in

“Ma come ti sei ridotta!”. E se non la riconoscete, come darvi torto: prima era bellissima e sexy… Poi, per colpa della chirurgia, è diventata un vero mostro, come molti le dicono

Jocelyne nasce a Losanna nel 1946, in una modesta famiglia. Ma presto, nei pensieri della piccola Jocelyne , si insidia la speranza di poter cambiare la sua vita di normale cittadina. Così in tenera età riesce a sfruttare il suo sex appeal e ad ammaliare il miliardario Alec Wildestein (nato a Marsiglia e cresciuto a New York), divendendo ben presto la sua fidanzata ufficiale. (continua a leggere dopo la foto)

Dopo alcune burrascose beghe familiari, i due piccioncini si spostano tra l’Europa e l’America, dove convolano a nozze, in una bizzarra cerimonia a Las Vegas. Jocelyne diviene ufficialmente la signora Wildenstein, prende in mano la sua vita, sa che ora sarà rispettata e ammirata da tutti, e che sarà incredibilmente ricca. E’ cosciente che ora il suo ruolo sarà quello di una perfetta “Society Wife”. (Continua a leggere dopo la foto)

Inizia ad acquistare appartamenti ovunque, una deliziosa residenza a Parigi, una residenza a Losanna vicino ai familiari, e così via. Sperpera denaro e acquista immobili. Alec ha una sfrenata passione per gli animali esotici: decide così di regalare a Joc una serie di animali, tra cui un delizioso cucciolo di scimmia cercando di compiacere la mogliettina. a l’idillio familiare dura meno di un attimo. La donna diviene incontentabile e insoddisfatta; Alec le regala un intero guardaroba di Chanel, ma nulla può fermare la giovane moglie dal baratro. Inizia ad occuparsi di arte e di affari, ma colta da un’irrefrenabile infelicità cade in depressione. Non si sente amata, diviene insicura e gelosa del proprio marito, accusandolo di scappatelle qua e là.

Jocelyne deve fare qualcosa per rientrare nei sogni erotici e nel cuore del proprio marito, così decide di ricorrere ad una serie di interventi chirurgici per migliorare il suo aspetto e frenare il passare del tempo. Non c’è nulla da fare, Alec non ricambia il suo amore. Pensa allora che la sua unica ancora di salvezza possa risiedere negli animali esotici che tanto ama Alec: in particolare i felini più selvaggi. Decide di divenire la regina della giungla. Vuole trasformarsi in un felino, e per far questo inizia una lunga serie di interventi che portano suo marito ad uno shock visivo. Alec ama i felini, ma non una moglie che ne diviene la goffa imitazione. oc è irrefrenabile, e intervento dopo intervento scopre una relazione tra suo marito e una modella russa.

E’ guerra. Il divorzio diviene una lotta all’ultimo sangue, Jocelyne vuole denaro e lo ottiene. Non subito però, così decide di vendere tutti i gioielli che le aveva regalato il marito. Alec intanto fa coppia fissa con la russa e tra una lotta e l’altra (tra cui un episodio con minaccia da arma da fuoco) il delizioso matrimonio volge al termine. Jocelyne diviene una ricca donna deturpata dalla chirurgia estetica, ma non dimenticherà mai l’uomo che ha tanto amato e per il quale ha cambiato il suo aspetto in maniera drastica. Resterà per sempre agli occhi degli altri come THE QUEEN OF THE JUNGLE, o come la chiamiamo in Italia, LA DONNA GATTO.

Nilufar e Giordano ancora più innamorati dopo “Temptation Island Vip”, Nicolò Ferrari: «Era lei a cercarmi!»

Chi sono gli sportivi più pagati al mondo?