in ,

Macedonia – Italia 2-3 highlights, sintesi e video gol Qualificazioni Mondiali 2018

E alla fine arrivarono i tre punti…Potrebbe riassumersi così il Macedonia Italia di questa sera, terza gara del gruppo G delle qualificazioni ai Mondiali 2018. Un’Italia in difficoltà nei primi minuti ma che passa in vantaggio con Belotti (primo gol alla prima da titolare), ma poi nella ripresa concede troppo agli avversari, sbaglia troppo a centrocampo e va sotto 2-1 al 57°, sotto i colpi del tandem Pandev – Nestorovski. Più volte si è rischiato il doppio svantaggio, ma alla fine arriva la doppietta di Immobile che regala tre punti preziosissimi nella corsa alla Russia. Intanto la Spagna, vince in Albania e va in testa davanti all’Italia per via di una migliore differenza reti.

Ventura cambia sei undicesimi rispetto alla formazione scesa in campo a Torino contro la Spagna, ma la sostanza non cambia molto. Italia timida e spesso impacciata in fase di impostazione, con un Verratti ancora non in grado di prendere in mano le chiavi del centrocampo. Dopo 2′ la Macedonia fa capire agli Azzurri di non avere intenzione di fare la comparsa: bel triangolo Nestorovski – Pandev che costringe Buffon all’uscita bassa. I macedoni difendono tutto dietro la linea della palla e si affidano al talento di Nestorovski che al 18′ esplode un gran tiro e solo la traversa salva Buffon. L’Italia si scuote e trova il vantaggio: sugli sviluppi di un corner Belotti viene lasciato libero e di piatto infila Bogatinov. L’Italia sembra poter controllare, ma rischia ancora sul colpo di testa di Nestorovski, imbeccato alla perfezione da Alioski e bloccato da Buffon. Prima della fine c’è ancora tempo per Bonaventura che non riesce a indirizzare il colpo di testa su cross di Candreva.

A inizio ripresa Angelovski toglie Zutta e butta dentro l’ex cagliari Ibraimi, un centrocampista offensivo. L‘Italia sembra poter colpire ancora con Immobile ma subisce, clamorosamente il pareggio. Retropassaggio sciagurato di Verratti che lancia Nestorovski, il centravanti del Palermo evita Bonucci e angola dove Buffon non può arrivare. Italia in bambola e altra palla persa da Bernardeschi che lancia il contropiede di Pandev, la palla arriva ad Hasani che da fuori batte Buffon. L’Italia sembra alla deriva e non riesce a reagire. Buffon salva su Mojsov e poi su Alioski. Al 75′ l’Italia esce dal tunnel: prima azione manovrata, la palla arriva a Candreva sulla destra che pesca Immobile al quale basta sfiorare con la punta per siglare il pareggio. La Macedonia è stanca e l’Italia ne approfitta, imponendo il suo gioco. Dopo il gol annullato (ingiustamente) a Parolo l’Italia trova il vantaggio al 92°: Candreva cerca il secondo palo e trova la testa di Immobile che sigla la terza in queste qualificazioni ai Mondiali 2018.

Grande Fratello Vip news: 3 new entry nella casa più spiata di Italia

Diretta Israele-Spagna dove vedere in tv e web

Spagna calcio, Pique annuncia il ritiro dalla nazionale: il motivo è di natura politica?