in ,

Macerata, professore universitario in manette: avrebbe abusato di 6 studenti

Francesco Parillo, docente universitario della Scuola di Bioscienze e Medicina veterinaria dell’Università di Camerino, sede distaccata di Matelica, è da oggi agli arresti domiciliari con l’accusa di avere abusato, tra il 2011 e il 2013, di 6 studenti.

Le indagini erano scattate a novembre del 2014 in seguito alla denuncia di uno studente, e da lì gli inquirenti sono riusciti a far luce su una serie di altri casi di molestie a danno di 6 ragazzi. Il gip di Macerata, ad indagini concluse, ha quindi emesso un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari per il professore. Parillo, 51enne, dovrà rispondere di violenza sessuale continuata e aggravata, e tentata concussione ai danni di uno studente.

Gli approcci a sfondo sessuale nei confronti degli studenti, stando alla ricostruzione fatta dai carabinieri, sarebbero avvenuti sempre all’interno dell’Ateneo e in prossimità delle sessioni d’esame. Il docente avrebbe anche ricattato uno studente, minacciandolo di ostacolare la sua carriera universitaria se non si fosse prestato alle sue ‘richieste’.

Davide Astori

Calciomercato Roma news, Astori e Ibarbo ancora in bilico

concerto primo maggio 2015 Roma cantanti

Concerto primo maggio 2015: cantanti, ecco chi suonerà