in

Maddie McCann pedofilo sospettato: foto e identikit di Martin Ney, il presunto aguzzino

Scomparsa Maddie McCann pedofilo sospettato: le forze dell’ordine hanno reso noto l’identikit di Martin Ney, un uomo tedesco condannato all’ergastolo per la morte di tre bambini, il cui profilo corrisponderebbe a quello di un soggetto visto aggirarsi nei pressi del resort Praia da Luz, in Portogallo, poco dopo la sparizione della piccola bimba inglese di 4 anni avvenuta il 3 maggio 2007.

maddie mccann pista bulgaria

Ebbene, quando tutto sembrava perduto e le indagini destinate ormai ad essere chiuse per sempre senza aver portato alla risoluzione del caso e alla identificazione del responsabile del sequestro e presunto omicidio di Maddie, ecco che spunta un nuovo sospetto. Si tratta di un pedofilo su cui gli inquirenti portoghesi stanno concentrando l’attenzione e che sarebbero intenzionati a sottoporre ad interrogatorio a breve. Martin Ney è in carcere dal 2012 per aver rapito e ucciso tre bimbi e abusato di molti altri. Conosciuto come l”uomo mascherato’, negli anni ’90 aveva viaggiato in Portogallo. L’anno scorso avrebbe confessato in carcere un quarto omicidio ad un compagno di cella, un ragazzino francese di 10 anni, sparito da un campo scuola a Saint-Brevin-les-Pins nel 2004.

Esisterebbe la possibilità che sia lui ad aver fatto del male alla piccola Maddie. Come riportano le agenzie di stampa, “La sua immagine corrisponderebbe all’identikit di un uomo, visto nella zona di Praia da Luz, dove i McCann erano in vacanza, la notte del 3 maggio 2007. Gerry e Kate McCann”. La piccola bimba britannica fu rapita mentre con i genitori soggiornava nel Resort in Portogallo. Mamma e papà la lasciarono sola in camera a dormire con i suoi due fratellini gemelli, qualcuno si intrufolò nella durante la loro assenza e portò via la bambina. Riguardo al nuovo sospettato, un portavoce dei coniugi McCann, Clarence Mitchell, ha confermato che “potrebbe essere lui, corrisponde al profilo. È noto come un pedofilo, un predatore ed è straniero: con una mimetica, spesso armato di coltello, l’uomo si aggirava nei parchi e saltava fuori dai cespugli per ghermire le sue vittime.”

SCOMPARSA MADDIE MCCANN: TUTTO SUL CASO SU URBANPOST, LEGGI

Meteo prossime ore: ancora maltempo e freddo, ecco dove [VIDEO]

elettra-lamborghini-2

Elettra Lamborghini Iene, lo scherzo su Tinder: “A lezione di twerking”