in ,

Madre Teresa di Calcutta, 105 anni dalla nascita della religiosa che cambiò il mondo

Una vocazione assoluta e totale per i poveri e gli indifesi, un’esistenza dedicata in tutto e per tutto a loro, condividendo sofferenze, stenti e miseria: Madre Teresa di Calcutta nasceva il 26 agosto 1910, esattamente 105 anni fa. Gonxha Bojaxhiu, nome laico della futura Beata, è originaria di Skopje nell’ex Jugoslavia e dopo un’educazione fortemente cattolica, a soli 18 anni sentì di essere attratta verso la vita religiosa.
“Aiutare tutti gli uomini” diventò la vocazione di Madre Teresa, spinta in questa direzione grazie alle meditazioni sulle pagine di Sant’Ignazio di Loyola. Il decisivo incontro che cambiò del tutto la vita della religiosa fu quello a Calcutta, dove si era recata per ottenere il diploma di professoressa: Madre Teresa entrò così in contatto con la realtà della miseria, ad un livello tale da sconvolgerla nel profondo. Arrivò dunque nel 1946 l’invito di Dio a lasciare il convento di Loreto per consacrarsi al servizio dei poveri, a condividere le loro sofferenze vivendo in mezzo a loro.
Nacque dunque il primo “Centro di speranza e di vita” per accogliere i bambini abbandonati, seguito da moltissimi altri in tutto il mondo. Nel 1979 Madre Teresa ricevette il Premio Nobel per la Pace, ma rifiutò il convenzionale banchetto cerimoniale per i vincitori, chiedendo che i 6.000 dollari del premio venissero destinati ai bisognosi di Calcutta. Il 5 settembre 1997 il mondo si commosse per la morte di una donna di straordinaria ed unica bontà: il 19 ottobre 2003, papa Giovanni Paolo II beatificò Madre Teresa davanti a un’emozionata folla di trecentomila fedeli. “Il mio segreto è infinitamente semplice. Prego. Attraverso la preghiera, divento una cosa sola nell’amore con Cristo. PregarLo, è amarLo”.

belen rodriguez look

Look da vip: Belen Rodriguez sfoggia gli accessori più cool dell’estate 2015

capelli stars

Capelli 2015 tendenze: le acconciature da vip più belle e cool per ogni occasione