in

“Maestra, sai che papà…”. E lei lo contatta subito. Una volta svelato quel segreto che il piccolo non riusciva più a nascondere, la vita della sua famiglia cambia di colpo

Nancy Bleuer ha 54 anni, di mestiere fa l’insegnante, ma per lei non è assolutamente un lavoro bensì una scelta. Ha scelto di dedicare la propria vita ai suoi alunni. Durante l’anno scolastico appena concluso, la maestra ha notato qualcosa di strano. Uno dei suoi bambini aveva cambiato atteggiamento, era chiuso in sé stesso, sempre con il morale giù di tono… (Continua a leggere subito dopo la foto)

L’insegnante gli ha rivolto alcune domande: “Camden cosa ti succede?”, “Dillo a me, cosa ti tormenta?”, Nancy voleva capire cosa capitava. Il piccolo a voce bassa finalmente rispose: “Mio padre è gravemente malato, è in dialisi e soffre di alcuni problemi. Sono molto preoccupato per lui”. In seguito a queste forti e sentite parole Nancy, nel giro di pochi secondi, prese un importante decisione… (Continua a leggere subito dopo la foto)

La vita di Camden, ma soprattutto quella di suo padre Darreld, stava per cambiare per sempre. La maestra invece di fornire supporto economico o morale, ha deciso di donare un rene al padre del piccolo alunno. Qualche giorno dopo sono iniziate le normali procedure mediche, Nancy si è sottoposta ad un test per scoprire se era compatibile con Darreld, il destino ha voluto che lo fosse! Darreld era incredulo, ancora non riusciva a capacitarsi di quel gesto generoso fatto fondamentalmente da una sconosciuta. “Dovrebbero esistere più persone come Nancy per aiutare quelle persone che come me sono in lista di attesa da una vita per un trapianto”, ha detto l’uomo alla ABC News. Il piccolo Camden finalmente è tornato a sorridere. Per ringraziare la sua maestra ha messo, giorno dopo giorno, i soldini da parte nel salvadanaio, per riuscire a comprarle un bellissimo mazzo di fiori.

Un nuovo scandalo colpisce la chiesa: “Alc@l, Festini e minigonne”. Spuntano foto compromettenti.

Giorgio Chiellini completamente nudo sui social: la foto sta facendo il giro del web