in ,

Mafalda, il 29 settembre 1964 la prima uscita: il fumetto 52 anni dopo

Particolarmente nota in Europa e in America Latina, terra nativa del fumettista che ha dato vita alla striscia di fumetti, Mafalda è la protagonista del fumetto omonimo. Joaquìn Lavado è l’ideatore e il disegnatore argentino che ha realizzato il fumetto tra il 1964 e il 1973. Era il 29 settembre del 1964 quando Mafalda apparì per la prima volta sui giornali.

Il fumetto è nato in Argentina, ma presto è stato diffuso anche nel continente europeo. Nonostante i 52 anni di storia che, nel frattempo, sono intercorsi, Mafalda di presenta come un fumetto attuale: la protagonista, infatti, è una bambina ribelle che pone domande delicate ai suoi genitori. I suoi interessi e la naturale curiosità che caratterizzano ogni bambino portano Mafalda ad interessarsi del mondo che la circonda.

La pace del mondo e l’umanità sono i concetti fortemente espressi e su cui si concentra il fumettista argentino, per cui Mafalda diventa la voce del popolo che non ha intenzione di lasciarsi trapassare dall’attualità senza comprenderla.

Malaysia airlines: il volo mh370 è stato abbattuto dai russi, ecco le prove

Matrix Nicola Porro, ospiti Silvio Berlusconi, Falavio Briatore e Vittorio Sgarbi

Matrix anticipazioni: ospiti Silvio Berlusconi, Flavio Briatore e Vittorio Sgarbi